Enry's Theory

Il mondo è cambiato. Il New Normal, conseguenza indotta da pochi o evidenza dell'inarrestabile evoluzione dell'Uomo e della storia, non può essere più interpretato, vissuto e gestito con teorie, modelli e metodi del millennio appena concluso. Era dell'Acquario, Economia liquida, Wikinomics, qualsiasi lente ed etichetta si voglia impiegare, è evidente che occorrono strumenti e prospettive nuove per uno tsunami che non ammette indecisioni da chi lo vuole surfare. L'Enry's Theory offre una visione del tutto nuova e sorprendente, per contenuti, forma e sostanza, piena di intuizioni "outside the box" che, se interiorizzate, daranno al lettore, imprenditore, manager, professionista o "semplice" libero pensatore, grande stimolo e sollievo, nonché significativi vantaggi per entrare nella nuova Era.

Pronto a comprendere come gestire al meglio il tuo business in quest'era liquida?

Scarica un estratto dell'Enry's Theory

Accetto la privacy policy

Ho sempre pensato che la scena internazionale dell’innovazione sia decentralizzata, non più “Silicon Valley-centrica”. Per me è più strategico essere ovunque, distribuiti e decentralizzati ed è molto importante vivere bene il business.

Essere imprenditore vuol dire vivere costantemente nel panico.
Chi ti è attorno si attende la risposta giusta a qualunque domanda. Se si è fidato di te e ti ha seguito (o ha investito in te o nel tuo prodotto), si aspetta tu abbia una visione precisa e concreta del futuro. Che tu sappia tutto. [...] Nel mare dei dubbi, il salvagente sono dei libri che ti danno un framework di lavoro. Delle basi solide da cui partire. Un metodo e un modello. Non pura teoria, ma pratica. Luigi ha scritto un libro che viene dall’esperienza. C’è teoria, ma soprattutto pratica. Ti consente di incasellare i dubbi in uno dei tanti box, e capire come risolverlo, e chi ti può aiutare (sorpresa: non devi sapere tutto, ma devi assumere chi ne sa di più di te in ogni campo). Soprattutto, ha scritto un libro che parla di oggi, e di domani. Il mondo cambia, e diventa liquido, ogni giorno sempre di più. Quello che si poteva fare ieri solo in Silicon Valley, oggi si può fare dalla Valtellina. I modelli di impresa “vecchi” non si adattano a questo cambiamento: ne servono di nuovi. [...] Le scatole vecchie non vanno più bene. Bisogna inventarne di nuove. E collegarle. Se state partendo oggi, non preoccupatevi troppo. Le risposte arriveranno. Tenetevi questo manuale sul comodino, e ogni tanto dateci un’occhiata. Le aziende liquide evolvono in fretta, e ogni fase richiede qualcosa di diverso che al momento ignorate. Ma c’è una casella per tutto, basta saperla trovare.
Non abbiate paura. Fare l’imprenditore è il mestiere più bello del mondo. Al panico ci si abitua.

FABRIZIO CAPOBIANCO

One of the top Italian Entrepreneurs in Silicon Valley

Enry's Model

Il modello organizzativo, i processi e gli strumenti di Enry's Island (e delle startup in portafoglio) si basano sull'Enry's Model, modello validato e utilizzato da oltre 700 imprenditori e professionisti in tutto il mondo.

L'Enry's Model è un brevetto di invenzione industriale, depositato presso l'IUBM, che organizza la gestione dei Beni e delle Attività che concorrono alla creazione di valore (industriale e finanziaria).

Paradigma delle 6C

I 6 FATTORI CHIAVE DEL BUSINESS E DELL’INNOVAZIONE

CONCEPT:

l'idea di business, che contiene la filosofia, la vision, la mission, il modello di business, gli obiettivi di breve, medio e lungo termine.

COMPETENCE:

le competenze strategiche, tattiche ed operative, attinenti ad ogni funzione aziendale coinvolta nella generazione di valore.

CAPITAL:

le risorse economico-finanziarie necessarie per l'acquisto di input necessari alla generazione di valore.

CONNECTION:

i contatti, le relazioni e la capacità di generarne di utili con gli stakeholder (portatori di interesse) nei vari mercati (siano essi del capitale, del lavoro, dei clienti, dei media, etc...).

COMMITMENT:

il coinvolgimento, la determinazione, la resilienza necessaria per superare la fase di startup ed arrivare nella fase di crescita, nel ciclo di vita aziendale.

CREATION:

quando sono presenti in maniera virtuosa e soprattutto bilanciata tutti gli asset, si verifica la Business Creation, ovvero la creazione di valore aggiunto.

Paradigma PMFC

LE 4 UNIT PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ

Ordina le Attività necessarie alla creazione di valore aggiunto, tramite la riorganizzazione delle funzioni aziendali tradizionali (IT, HR, AFC, Marketing, Sales, Communication, Legals, Acquisti, etc...) secondo 4 business unit:

PRODOTTO:

tutte le funzioni aziendali e le conseguenti attività necessarie per rendere un concept un prodotto usabile, pronto per il lancio sul mercato.

MERCATO:

tutte le funzioni aziendali e le conseguenti attività necessarie per portare il prodotto sul mercato e raggiungere gli utenti finali e i clienti.

FUNDRAISING:

tutte le funzioni aziendali e le conseguenti attività legate alla raccolta di capitali da fonti finanziarie esterne all'azienda, sia pubbliche che private.

CORPORATE:

tutte le funzioni aziendali e le conseguenti attività a supporto delle altre 3 unit, dall'amministrazione all'HR, fino a finanza e controllo di gestione.

Enry’s Assessment

VALUTAZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA

DELLA STARTUP E/O DELL'AZIENDA IN BASE AL ENRY'S MODEL

Volto a valutare l’andamento delle performance, tanto aziendali quanto di suoi rami, di progetti ed anche di singoli professionisti, proprio in base ai due paradigmi.

Enry’s Evaluation

VALUTAZIONE FINANZIARIA

DELLA STARTUP E/O DELL'AZIENDA IN BASE AL ENRY'S MODEL

Definisce in maniera puntuale e con una prospettiva olistica il valore economico- finanziario dell’azienda. L’Enry’s Method permette di dare un valore ad ogni elemento aziendale costitutivo, sia in chiave sincronica (quanto vale ad oggi questa società) che diacronica (come è variato fino ad oggi e quale sarà domani)

QUALCHE DOMANDA?

Scrivici e ti contatteremo al più presto

Accetto la privacy policy

LO TROVI SU: